GENNAIO 2019 – MARZO 2019

organizzato da Lega Navale Italiana Sezione Pozzuoli Coorganizzatore Lega Navale Italiana Sezione Isola d’Ischia BANDO DI REGATA

 

LNI Pozzuoli – Via Napoli 147 Pozzuoli (NA) Info: Segreteria Tel.0813030063 Fax 08119369319 www.lnipozzuoli.it e_mail: segreteriasportiva@lnipozzuoli.it

COMITATO ORGANIZZATORE

 

Silvio Luise Lega Navale Italiana Pozzuoli
Paolo Oliva Lega Navale Italiana Pozzuoli
Luigi Aveta Lega Navale Italiana Pozzuoli
Umberto Basile Lega Navale Italiana Pozzuoli
Massimiliano Suter Lega Navale Italiana Pozzuoli
Francesco Buono Lega Navale Italiana Ischia
Francesco Pecora Lega Navale Italiana Ischia
Filippo D’Arrigo Lega Navale Italiana Ischia

COMITATO     DI     REGATA

Luigi Massa

Enzo Di Bonito

Roberto Di Miero

Massimiliano Suter

Umberto Basile

1) ORGANIZZAZIONE

Consiglio Direttivo della Lega Navale Italiana Sezioni di Pozzuoli, con la collaborazione della Lega Navale di Ischia. Segreteria di regata e Responsabile della organizzazione per la Lni di Pozzuoli: Luigi Aveta. Responsabile della organizzazione per la Lni di Ischia: Francesco Pecora.

La segreteria del trofeo, con sede presso la Lega Navale Italiana Sezione di Pozzuoli, tel. 081-3030063 Fax. 081-19369319; www.lnipozzuoli.it e-mail segreteriasportiva@lnipozzuoli.it osserverà i seguenti orari: dalle ore 9:00 alle ore 19:00. Il martedì successivo a ciascuna regata dalle ore 18:30 alle ore 20:00.

2) PROGRAMMA

2.1) Date delle regate:

GENNAIO 2019

 

Domenica  13        1° Prova – Trofeo Salvatore Iacono II edizione – regata costiera- Partenza da Punta  Molino (Ischia), boa a sud della Corricella ( Procida ), boa al Banco di Ischia ed arrivo a punta Molino – lunghezza 11 mgl ,distanza dalla costa entro le 3 miglia.

 

FEBBRAIO 2019

Domenica 27 2° Prova – Coppa Luigi Necco – regata sulle boe – Golfo di Pozzuoli – Tratto di mare tra Rione Terra e Nisida, lunghezza 7 mgl, distanza dalla costa entro le 3 miglia.
Domenica 10 3ª Prova – Trofeo Giro di Procida – regata costiera- Partenza al Castello Aragonese ( Ischia ) giro di Procida in senso orario o antiorario , meda Secca del Torrione arrivo ad Ischia Castello Aragonese – lunghezza 11 mgl, distanza dalla costa entro le 3 miglia.
Sabato 16 4° Prova – Coppa Puteolis – regata sulle boe – Golfo di Pozzuoli – Tratto di mare tra Rione Terra e Nisida, lunghezza 7 mgl , distanza dalla costa entro le 3 miglia.
MARZO 2019
Domenica 3 5° Prova – Coppa Monte di Procida – regata sulle boe davanti Monte di Procida lunghezza 6 mgl. distanza dalla costa entro le 3 miglia. –
Domenica  17 6 ° Prova – Coppa Nesis – regata sulle boe – Golfo di Pozzuoli – Tratto di mare tra Rione Terra e Nisida, lunghezza 7 mgl , distanza dalla costa entro le 3 miglia.

2.2) Potranno essere disputate più prove al giorno e in tal caso il Comitato esporrà la lettera “G” (GOLF) del CIS. Qualora si svolgesse la seconda prova, la Coppa di giornata verrà assegnata sulla somma delle due prove.

2.3) L’orario previsto per il segnale di avviso delle prove è fissato alle ore 10:55 salvo diverso avviso.

  • REGOLE

3.1) Il Trofeo Campi Flegrei sarà disputato applicando le regole così come definite dal Regolamento W.S. 2017-2020 e dalla Normativa per la Vela d’Altura 2018.

3.2) Tutte le imbarcazioni, partecipanti alla manifestazione sono assoggettate alla disciplina di cui al combinato disposto dell’art. 30 del d.lgs. n 171/2005 (codice della nautica da diporto) e art.59 del d.m. 146/2008 (regolamento di attuazione). Ad integrazione delle prescrizioni governative e di classe, le imbarcazioni sono assoggettate alle W.S. Offshore Special Regulations per l’equipaggiamento minimo e le sistemazioni standard per regate di Categoria 4 per le regate sulle boe e di Categoria 3 con obbligo di zattera autogonfiabile per le regate costiere.

3.3) Le imbarcazioni dovranno essere:

  • munite di tutte le dotazioni di sicurezza previste dalla vigente normativa per la navigazione che effettivamente compiono;
  • dotate di mezzi di salvataggio conformi;
  • in possesso dell’assicurazione RCT con estensione a partecipazione a regate, con massimale minimo di € 1.500.000,00 in analogia con quanto previsto dalla vigente

Normativa Generale FIV. Per le prove d’Altura che prevedono una navigazione notturna è vivamente raccomandata una adeguata copertura assicurativa supplementare per tutti i membri dell’equipaggio imbarcati. Lo stesso dicasi per gli skipper che dovranno essere in possesso di tutti i titoli e le abilitazioni previsti.

Per le sole unità da diporto non stazzate si deroga dalla Reg. 78 RS.

  • Tutti i membri degli equipaggi dovranno essere in regola con i tesseramento FIV ed il richiamo della visita medica che ha scadenza 31 gennaio 2019.

3.4) È fatto divieto di avere l’ancora armata sulla prua, pena la squalifica senza udienza, ciò Modifica la RSS 63.1.

3.5) Il presente bando ai fini del Trofeo Campi Flegrei, prevarrà su tutti gli altri bandi relativi a Manifestazioni, Trofei e Coppe, che si svolgeranno nel suo ambito.

3.6) La pubblicità è ammessa purché conforme alla Regulation 20 W.S. ed alla vigente normativa FIV.

3.7) Qualora richiesto dal CO (Comitato Organizzatore) le imbarcazioni hanno l’obbligo di esporre adesivi e/o bandiere secondo quanto indicato nelle istruzioni di regata o in eventuali comunicati.

COMUNICATI

4.1) Eventuali successive Comunicazioni del Comitato Organizzatore e del Comitato di Regata, a modifica e/o integrazione del presente Bando, dell’Appendice al Bando, delle Istruzioni di Regata e dei regolamenti vigenti nella manifestazione, saranno rese note a mezzo affissione all’albo dei Comunicati delle Sezioni di Pozzuoli, e/o all’albo dei comunicati di ogni altra Sezione o circolo velico del luogo di svolgimento delle singole prove.

I Comunicati relativi alle modifiche del programma della manifestazione, saranno esposti entro le ore 20:00 del giorno precedente. I concorrenti hanno l’obbligo di prenderne visione prima di uscire in mare e prendere la partenza.

ELEGGIBILITA’ ED ISCRIZIONI

5.1) Le regate sono aperte a imbarcazioni con LOA maggiore di mt.7,00 in possesso di certificato ORC 2018 e la Categoria Veleggiate non stazzate per Attività diportistica Amatoriale (Vedi Avviso veleggiate e Normativa Diportistica FIV).

5.2) Per regatare in categoria “GRAN CROCIERA” le imbarcazioni ORC dovranno rispettare i seguenti parametri:

5.2) 1 Avere mantenuto la propria configurazione originale di barca da diporto, ovvero senza alcuna modifica successiva allo scafo ed appendici e devono essere dotate d’arredi interni da crociera completi e idonei per lunghe navigazioni.

5.2) 2      Almeno 4 dei requisiti sotto elencati se in possesso di vele di tessuto a bassa tecnologia (dacron e altre fibre poliesteri, nylon ed altre fibre poliammide, cotone e, comunque, di filati a basso modulo di elasticità tessuti a trama ed ordito senza laminature)

5.2) 3      In assenza di vele a bassa tecnologia almeno 5 dei requisiti sotto elencati tra i quali l’obbligatorietà di rollafiocco con vela installata o vela di prua con garrocci e, per LOA maggiore di m.11.40, il salpancore

5.2) 3.1 Rollafiocco con vela installata o vela di prua con garrocci

5.2) 3.2  Rollaranda

5.2) 3.3 Ponte in teak completo

5.2) 3.4 Elica a pale fisse

5.2) 3.5 Alberatura senza rastrematura

5.2) 3.6 Salpancore completamente installato in coperta

5.2)3.7 Salpancore in apposito gavone a prua, con ancora e catena di peso (Kg) adeguato nel medesimo gavone e con una lunghezza di almeno tre volte la

LOA

5.2) 3.8 Desalinizzatore proporzionato

5.2) 3.9 Bulbo in ghisa (qualora nella serie fosse previsto anche quello in piombo)

5.2) 3.10 Bow-thrusters a vista

5.2) 3.11 Impianto di condizionamento

5.2) 3.12 Anno di varo anteriore al 1992

5.2) 4 Nella categoria “Gran Crociera” è tassativamente vietato l’utilizzo del carbonio per scafo, appendici, antenne (albero e boma), e vele.

5.3) Categoria VELEGGIATE : la Manifestazione è aperta alle imbarcazioni cabinate a vela, costruite in serie e con caratteristiche da diporto, complete d’interni da crociera e dotate di almeno quattro delle seguenti attrezzature: Ø Rolla randa Ø Avvolgi Fiocco Ø Albero non rastremato Ø Elica a pale fisse Ø Vele a bassa tecnologia (esclusivamente dacron) Ø Ponte in teak Ø Anzianità superiore a dieci anni Ø Bulbo in ghisa Ø Bow thruster a vista Ø Salpancora a prua con catena Ø Garrocci.

6) ISCRIZIONI

6.1) Le preiscrizioni dovranno pervenire, anche a mezzo fax o e-mail, presso la segreteria della LNI di Pozzuoli entro le ore 20:00 del 4 gennaio 2019 e dovranno essere perfezionate entro le ore 20:00 del 10 gennaio 2019 con la presentazione dei seguenti documenti:

  1. Modulo di iscrizione alla classi ORC, ORC Crociera e Veleggiate;
  2. Copia del versamento della tassa d’iscrizione o del bonifico eseguito a favore della LNI di Pozzuoli;
  3. Copia del certificato di stazza ORC 2018 valido per tutte le regate che si chiuderanno entro marzo 2019;
  4. Lista e copia delle tessere FIV dell’equipaggio obbligatorio anche per l’armatore non imbarcato e che al 31/1/2019, scadendo il tesseramento , bisogna regatare con tessera rinnovata al 2019 in regola con la visita medica.;
  5. Copia del certificato di assicurazione RC secondo i minimali FIV con estensione alla partecipazione a regate;
  6. Copia della licenza per l’esposizione della pubblicità per le imbarcazioni sponsorizzate

6.2) L’elenco degli iscritti sarà pubblicato entro il 12 gennaio 2019.

6.3) Il termine delle iscrizioni per la singola regata è 48 ore prima della prevista partenza.

7) CLASSIFICAZIONE

7.1) Le imbarcazioni ORC e ORC Crociera saranno suddivise secondo il proprio CDL in classi e raggruppamenti con le modalità previste dalla normativa FIV vela d’altura.

7.2) La suddivisione in raggruppamenti e classi e gli abbuoni sec/miglio sono ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore.

7.3) Per la categoria Veleggiata ci sarà un solo raggruppamento.

8) TASSA DI ISCRIZIONE

8.1) Le quote di iscrizione per l’intero Trofeo Campi Flegrei e tenuto conto che saranno ammesse le iscrizioni per singole regate, le rispettive quote sono le seguenti:

LOA fino a 8,5 metri: campionato euro 100,00 – singola regata euro 20,00

LOA oltre 8,5 e fino a 12 metri: campionato euro 120,00 – singola regata euro 25,00

LOA oltre i 12 metri: campionato euro 140,00 – singola regata euro 30,00

8.2) L’iscrizione deve essere saldata mediante

  • Versamento presso la segreteria della LNI di Pozzuoli
  • Bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate:

Lega  Navale  Italiana  sezione  di  Pozzuoli

IBAN: IT77Y0100503408000000001699

Causale: I° Trofeo Campi Flegrei 2019, “nome armatore“,“nome imbarcazione”

9) STAZZE E CONTROLLI

9.1) Il Trofeo Campi Flegrei sarà disputato con il certificato di stazza ORC 2018 valido per tutte le regate che si chiuderanno entro marzo 2019;

9.2) Potranno essere eseguiti controlli da un Comitato nominato allo scopo.

10) ISTRUZIONI DI REGATA

Le istruzioni di regata saranno disponibili entro le ore 18.00 del giorno precedente la regata in programma, presso la segreteria della manifestazione.

11) LOCALITA’

L’area di regata è quella descritta nelle istruzioni di regata.

12) PERCORSI

I percorsi saranno descritti nelle Istruzioni di Regata e nelle cartine ad esse allegate.

13) PUNTEGGI

13.1) Sarà usato il Sistema di Punteggio Minimo previsto dall’Appendice A4 del Regolamento di Regata.

13.2) Per la classifica del campionato saranno presi in considerazione i punteggi della serie, con lo scarto di 1 prova ogni 5 disputate.

13.3) Il campionato sarà valido qualora siano state disputate almeno 5 prove.

14) RADIOCOMUNICAZIONI

14.1) Il canale radio ufficiale del Comitato di Regata è il 72 VHF ovvero il 69 VHF in caso di indisponibilità dello stesso.

14.2) Il canale ufficiale, oltre che per l’ascolto potrà essere utilizzato esclusivamente:

per comunicazioni di sicurezza e/o emergenza per comunicare l’abbandono della regata per chiamare il Comitato di Regata nelle regate costiere e di media altura alcuni minuti prima del previsto arrivo

14.3) Una barca in regata non deve né fare trasmissioni radio, né deve ricevere comunicazioni radio non accessibili a tutte le altre barche. Questa restrizione si applica anche ai telefoni mobili.

15) CLASSIFICHE E PREMI

Le classifiche in tempo corretto saranno elaborate utilizzando il software ufficiale di gestione adottato dalla F.I.V. con l’uso delle diverse opzioni ritenute più opportune a discrezione del Comitato di Regata e/o dei suoi delegati. La decisione presa in merito all’utilizzo di una delle opzioni previste è insindacabile e pertanto, a modifica della regola 62.1(a) delle RRS, non sottoponibile a richieste di riparazione.

Di ogni raggruppamento/classe della singola regata saranno premiati:

il primo in tempo corretto se il numero di iscritti è minore di 6

il primo ed il secondo in tempo corretto se il numero di iscritti è compreso tra 6 ed 8

il primo, il secondo ed il terzo in tempo corretto se il numero di iscritti è maggiore di 8 .

Saranno premiati i primi tre di ogni raggruppamento/classe della classifica finale.

Le date delle premiazioni saranno indicate in comunicati del Comitato Organizzatore.

16) RESPONSABILITA’

I concorrenti prendono parte alla regata a loro rischio e pericolo: vedi la Regola 4 del regolamento di regata World Sailing in vigore. L’Autorità Organizzatrice non assume alcuna responsabilità, in conseguenza della partecipazione alla manifestazione, per danni alle cose, infortuni alle persone od in caso di morte avvenuti prima, durante o dopo la regata. Bando e istruzioni di regata, normative e comunicati non possono essere motivo di riduzione della completa ed illimitata responsabilità personale dei concorrenti.

17) ASSICURAZIONI

Ogni barca partecipante dovrà essere in possesso del certificato di assicurazione RC in corso di validità secondo i minimali FIV e con l’estensione regata.

18) INFORMAZIONI

Bando, istruzioni, modulistica, comunicati sono disponibili presso la segreteria e il sito web della LNI Sezione di Pozzuoli.

19) EMERGENZA

In caso di emergenza, durante la regata, è possibile contattare il n° telefonico 3287069990 oppure 3351237579.

20) VARIE

20.1) Si ricorda ai partecipanti che le regole della parte 2 (quando le barche s’incontrano) del Regolamento di Regata 2017/2020 si applicano tra barche che stanno navigando nell’area di regata o nei suoi pressi ed intendono regatare, che sono in regata, o che sono state in regata. Se una barca che naviga in base a queste regole incontra un mezzo che non lo sta facendo, essa osserverà le Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordi in Mare (NIPAM) o le norme governative sul diritto di rotta.

20.2) Le NIPAM sostituiscono le RSS anche durante la navigazione notturna o in caso di scarsa visibilità.

SCARICA I MODULI QUI: modulo iscrizione categoria “ORC ; Allegato iscrizione gran crociera;  Allegato iscrizione Veleggiate.